Cerca il tuo immobile

CERCA IL TUO IMMOBILE


Come proteggere la casa dai furti estivi

Inserito il 25/07/2017

Ricordate, i ladri non vanno in vacanza! Per questo motivo per evitare brutte sorprese al ritorno dalle vostre ferie, sarà necessario prendere della precauzioni.


Cosa cercano?

Soldi, gioielli, apparecchi elettronici, esattamente in quest’ordine sono gli oggetti preferiti dei ladri di appartamento. Prima di partire per le vacanze è consigliabile fare un inventario di tutte le cose di valore che possiedi, con i numeri di serie, la marca e le caratteristiche, è consigliabile scattare alcune foto delle cose più preziose.  Le case indipendenti sono quelle che più fanno gola ai ladri, che come seconda scelta scelgono gli appartamenti in condominio.

Per quanto riguarda i metodi di intrufolarsi in casa, i più comuni continuano ad essere: forzare la serratura, aprire la porta mediante una carta di credito o una radiografia, dopo avere estratto la serratura a cilindro.


Un consiglio: dimenticate il vecchio stratagemma di nascondere gli oggetti di valore sotto al materasso, nel frigorifero o in bagno. Ormai lo sanno tutti, ladri compresi.

Attenzione alla privacy e all’eccesso di informazioni

Siate prudenti. Ok, siete contenti di essere in partenza ma non è necessario pubblicarlo ovunque e gridarlo ai quattro venti. I ladri controllano molto le reti sociali e tutte le informazioni che rilasci sulla rete sono piste per sapere i tuoi spostamenti. Cerca di non farti selfie mentre sei in fila per salire sull’aereo e disconnetti le applicazioni che segnalano la tua localizzazione quando lasci un commento.

Fai sembrare che tu sia in casa!

Se i ladri stanno cercando un oggetto, se la prenderanno con più calma sapendo che sei in vacanza, in un posto lontano. Se stari fuori per un lungo periodo chiedi a qualcuno di recuperare la tua posta, quando le lettere e le buste si accumulano è un segnale che in casa non c’è nessuno.

Procurati un sistema che accenda e spenga le luci autimaticamente in orari da te stabiliti. In questo modo sembrerà sempre che in casa ci sia qualcuno. L’opzione oiú semplice ed economica è sicuramente comprare un temporizzatore (alcuni modelli costano solo 7 euro). Esitono anche app, che consentono di controllare le luci di casa tua dal tuo iPhone o iPad.

Se non vuoi spendere neanche un euro puoi usare la programmazione del televisore, che si accenderà e spegnerà tutti i giorni alla stessa ora e nel giardino metti delle lanterne che funzionano ad energia solare, che si accendano da sole quando viene buio.

Ultima cosa: non dimenticate l’allarme!!