Cerca il tuo immobile

CERCA IL TUO IMMOBILE


La "Dacia" russa.

Inserito il 13/09/2018

🇷🇺

La dacia, in russo дача, è un'abitazione russa situata in campagna e di solito utilizzata dagli abitanti delle grandi città per trascorrervi le vacanze. 
Le prime Dacie risalgono al periodo di Pietro il Grande e non erano altro che appezzamenti di terra nei dintorni di San Pietroburgo che lo zar regalava ai sudditi meritevoli nei confronti dello Stato; Dacia deriva, infatti, dal verbo russo "davàt", dare. 
Nell'ottocento la Dacia ha trovato più vasta diffusione quando tra le classi altolocate del popolo russo nacque l'abitudine di lasciare la città in estate e trascorrere 2-3 mesi estivi in campagna. 
Molti paesi russi hanno residenti temporanei, i dačnik; alcuni villaggi sono stati completamente trasformati in insediamenti composti interamente di dacie. 
La classe dei nuovi ricchi della società russa ha aggiunto, invece, una nuova dimensione al concetto di dacia; con costi di costruzione che spesso raggiungono milioni di dollari, le dacie dell'élite del paese non reggono il confronto con quelle dell'era sovietica. Assimilabili per dimensione e allestimento a ville e palazzi, esse diventano una complessa ostentazione di status sociale, ricchezza e potere.