Cerca il tuo immobile

CERCA IL TUO IMMOBILE


L'arredamento Zen. GIAPPONE

Inserito il 29/08/2018

🇯🇵️ La parola zen assume il significato di pensare, meditare e prende forma dal pensiero delle antichissime scuole di buddismo giapponesi volte alla ricerca della via della felicità.

Arredare una casa in stile zen non è solo una tendenza che si è affermata negli ultimi anni, ma è espressione di una secolare attenzione a ricercare l’armonia all’interno dello spazio abitativo.
Essenziale, pulito, equilibrato, l’arredamento zen permette di creare un’atmosfera a misura d’uomo, volta a favorire il rilassamento della mente e creare ambienti dove gli elementi naturali vanno a combinarsi con gli oggetti.
In Giappone le abitazioni sono in legno, leggere, circondate da giardini zen, i pavimenti rivestiti dal tradizionale tatami e gli ambienti domestici divisi solo da pareti in carta di riso. L’arredamento zen è strettamente legato a regole e principi derivati dal Feng Shui: secondo questa antica arte la sistemazione delle stanze della nostra casa, il design, l’orientamento degli ambienti, i colori ed i materiali usati incidono sul nostro benessere. 
La camera da letto può essere la stanza perfetta dove sperimentare e confrontarsi con l’arredamento giapponese: fulcro di questo ambiente è sicuramente il letto, orientato in modo da avere una visione completa della stanza e interamente in legno, privo di parti in metallo, materiale che può influire negativamente sulla qualità del sonno e rilasciare energie negative. Una variante tipicamente orientale al letto con struttura in legno è il semplice futon, un materasso giapponese, adagiato direttamente sul tatami. 
Per completare una stanza in stile giapponese infine consigliamo di optare per armadi con ante scorrevoli, lampade in carta di riso e ulteriori decorazioni che possono essere piante orientali come i bonsai o i bamboo.