Cerca il tuo immobile

CERCA IL TUO IMMOBILE


IMMOBILIARE PER TUTTI: La proposta d'acquisto

Inserito il 21/01/2021

In questo articolo vogliamo chiarirti le idee sulla “proposta d’acquisto”; cosa serve e come compilarla in modo corretto, per arrivare così all’obiettivo finale.. acquistare la casa dei tuoi sogni!

 

Sottoscrivere una proposta d’acquisto è un vero e proprio impegno: da quel momento in poi inizierà la trattativa con il proprietario dell’immobile. 

Una proposta d' acquisto dotata di validità deve essere necessariamente scritta; quelle verbali, dai veri professionisti, non vengono neanche prese in considerazione. I moduli da compilare per le proposte d’acquisto immobiliari, infatti, sono studiati e realizzati appositamente in carta copiativa ed in triplice copia, proprio per poter lasciare la giusta traccia.

Insieme al tuo consulente immobiliare, specificherai tempistiche, modalità di pagamento e ciò che ti interessa venga lasciato all’interno dell’immobile. Un aspetto importantissimo per compilare la proposta è quello dell’assegno di caparra  da allegare al documento; questo strumento servirà anche al consulente immobiliare nel momento in cui si siederà a discutere la proposta con i venditori. Naturalmente, l’assegno non verrà incassato fino al termine della trattativa e verrà custodito dall’agente immobiliare, seppur dovrà essere intestato al proprietario di casa.

E se la trattativa non dovesse concludersi? Qualora dovesse saltare la trattativa, l’assegno verrà naturalmente restituito.

Dopo la prima discussione tra l’agente immobiliare e il venditore, le strade possibili sono tre:

  • Accettazione della proposta
  • Controproposta (sempre per iscritto)
  • Rifiuto della proposta

 

C’è stata una controproposta? Benissimo, toccherà a te adesso fare la prossima mossa.

La tua proposta è stata accettata? Fantastico, adesso non ti resta che continuare con le pratiche burocratiche e finalmente la casa dei tuoi sogni sarà pronta per essere abitata.